News

mio eroe ph LuigiDeFrenza
13/02/2019

Mio eroe e il teatro come scelta politica

Giuliana Musso si racconta a Marì Alberione per la rivista Duels.it  
Preti AkikoMiyake
29/01/2019

Italian Literature in Translation

Vi segnaliamo che è uscita un'antologia di drammaturgie italiane pubblicata dall'Istituto italiano d...

Attrice, Ricercatrice, Autrice

Giuliana Musso, classe 1970, vicentina d’origine e udinese d’adozione.

Attrice, ricercatrice, autrice, Premio della Critica 2005, Premio Cassino Off 2017 e Premio Hystrio 2017 per la drammaturgia, è tra le maggiori esponenti del teatro di narrazione e d’indagine: un teatro che si colloca al confine con il giornalismo d’inchiesta, tra l’indagine e la poesia, la denuncia e la comicità. Una poetica che caratterizza tutti i suoi lavori: una prima trilogia sui “fondamentali” della vita, Nati in casa, Sexmachine e Tanti Saluti (nascita, sesso e morte), e poi un impegnativo viaggio nella distruttività del sistema patriarcale con La città ha fondamenta sopra un misfatto (ispirato a Medea.Voci di Christa Wolf), La Fabbrica dei preti (sulla vita e la formazione nei seminari italiani prima del Concilio Vat. II) e Mio Eroe (la guerra contemporanea nelle voci di madri di militari caduti in Afghanistan). Dal 2008 la sua “casa” artistica è La Corte Ospitale, Rubiera (RE).

stesa stretta